illustrazioni di Liza Schiavi

FORMAZIONE ED ESPERIENZA

Dott.ssa Silvia Vicentini – Piacenza e Rovigo

Psicologa e Psicoterapeuta ad indirizzo Costruttivista

Laureata in Psicologia presso l’Università degli Studi di Padova e specializzata in Psicoterapia presso la scuola di Psicoterapia Cognitiva ad indirizzo Costruttivista – CESIPc di Padova.

Ho aperto il mio studio di Psicologia, all’interno del quale svolgo l’attività libero professionale orientata prevalentemente al colloquio psicoterapeutico individuale e di coppia, nel Gennaio 2013. Mi occupo di disagio psicologico nel contesto lavorativo e scolastico, di difficoltà personali e relazionali, di difficoltà di coppia, di genitorialità.

L’attività psicoterapeutica è diventata dal 2015, anno in cui ho conseguito la Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva ad orientamento Costruttivista, molto importante per la concretizzazione della mia professione.

Dal Gennaio 2017 ho iniziato il mio percorso di formazione alla didattica presso la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva ad orientamento Costruttivista, CESIPc di Padova, ricoprendo il ruolo di co-didatta di un gruppo di 12 specializzandi. Questa esperienza sta alimentando il mio entusiasmo nel collaborare per la crescita professionale e personale di giovani colleghi/e. Da diversi anni partecipo anche a gruppi di intervisioni con tirocinanti e specializzandi di diversi orientamenti, presso il Centro di Salute Mentale dell’Azienda ULSS di Rovigo.

L’interesse e l’impegno per la prevenzione e la progettualità sono sempre molto presenti nei miei programmi professionali.

Scarica qui il curriculum vitae completo
Dott.ssa Silvia Vicentini
Studio di Psicoterapia Piacenza Silvia Vicentini

FORMAZIONE ED ESPERIENZA

2009 – 2016

Dal 2009 al 2016 con l’Azienda ULSS di Rovigo, mi sono occupata di progetti di prevenzione alla depressione e ai comportamenti autolesivi. Ho avuto modo di svolgere focus group con specialisti della salute mentale, insegnanti ed educatori, con l’obiettivo di ottimizzare gli interventi di diffusione dell’informazione nell’ambito dei comportamenti autolesivi e di una formazione al riconoscimento dei segnali di allarme. In questo contesto ho anche svolto diverse attività, come incontri di gruppo e individuali attraverso colloqui di sostegno psicologico, con persone che avevano messo in atto comportamenti autolesivi.

Nel 2013, sempre con l’Azenda ULSS di Rovigo, ho collaborato nell’ambito del Progetto Europeo CAMILLE: Empowerment di bambini e adolescenti figli di pazienti con disturbo mentale attraverso il training di operatori che lavorano con bambini e adolescenti. Questa esperienza mi ha permesso di approfondire le diverse fasi progettuali, i diversi passaggi e le modalità di collaborazione tra i paesi partecipanti al progetto europeo, avvicinandomi alla patologia mentale nelle sue più diverse espressioni, dal disturbo bipolare, al disturbo depressivo, ai disturbi dell’umore, ai disturbi di personalità e ai disturbi d’ansia.

Nello stesso anno ho aperto il mio studio di Psicologia e Psicoterapia come libera professionista, con un orientamento al colloquio psicoterapeutico individuale e di coppia. Mi occupo di disagio psicologico nel contesto lavorativo e scolastico, di difficoltà personali e relazionali, di difficoltà di coppia, di genitorialità.

FORMAZIONE ED ESPERIENZA

2015 / 2017 – ad oggi

Dal 2015, oltre all’attività presso il mio studio, sono consulente dell’Associazione di Volontariato Comunità, Mente, Salute – Co.Me.Te in quanto collaboratrice al Progetto “Sollievo” che si occupa di persone con decadimento cognitivo. In questo ambito sono a contatto con persone anziane con decadimento cognitivo e con patologie neurodegenerative come il Parkinson, le supporto nel rallentare l’inevitabile progressione della malattia e nell’affrontare il disagio causato dalla patologia degenerativa. Attraverso l’Associazione lavoro anche con i familiari dei malati, supportandoli nella sofferenza per la patologia diagnosticata e nella gestione delle nuove dimensioni relazionali che inevitabilmente si modificano all’insorgenza della patologia degenerativa.

Nel 2017 ho partecipato, presso l’Università di Middlesex di Londra, ad una ricerca di intervento per ridurre il rischio suicidario degli anziani, dove ho presentato il lavoro svolto nel territorio dell’Azienda ULSS di Rovigo dal 2009 al 2016. In seguito, ho collaborato nell’ambito del Progetto Regionale di prevenzione del rischio autolesivo e suicidario in carcere per la predisposizione dello strumento di valutazione della formazione del personale socio-sanitario e penitenziario, presso l’Azienda ULSS di Vicenza.

Nel 2017 è anche iniziato il mio percorso di formazione alla didattica presso la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva ad orientamento Costruttivista, CESIPc di Padova, dove ricopro il ruolo di co-didatta di un gruppo di 12 specializzandi in psicoterapia. Questa esperienza sta alimentando il mio entusiasmo nel contribuire alla crescita professionale e personale di giovani colleghi/e. Da diverso tempo partecipo anche a gruppi di intervisioni con tirocinanti e specializzandi di diversi orientamenti, presso il Centro di Salute Mentale dell’Azienda ULSS di Rovigo.

Studio Psicoterapia